Home Cronaca Perù, si risveglia durante il suo funerale, muore poco dopo in ospedale

Perù, si risveglia durante il suo funerale, muore poco dopo in ospedale

0
Perù, si risveglia durante il suo funerale, muore poco dopo in ospedale

Una tragedia ai limiti del grottesco. Anzi, ben oltre. La vicenda arriva dal Perù e riguarda il 24enne Watson Franklin Mandujano Doroteo. I parenti del giovane erano riuniti intorno alla sua bara, per la veglia, e si sono accorti che il giovane, dichiarato morto dai medici, respirava ancora. Lo hanno estratto dal feretro per poi chiamare immediatamente un dottore.

Come riporta Tgcom24, non era un’illusione, perché il medico ha confermato la loro versione. Una volta arrivato all’ospedale, però, Doroteo non ce l’ha fatta.

Il 24enne era stato ricoverato con febbre e brividi di freddo dopo che gli era stato devitalizzato un dente. In seguito ad alcune complicazioni, i medici dell’ospedale di Contingencia di Tingo María gli avevano somministrato un forte sedativo che lo aveva reso incosciente per oltre 24 ore. All’alba del giorno successivo, poi, lo avevano dato per morto.

I familiari sostengono che il ragazzo, durante il funerale, non fosse morto, ma sedato. “I dottori non ci hanno creduto quando abbiamo detto che il corpo era ancora caldo! – ha raccontato al Diario Correo la sorella del defunto – Non è stata neanche disposta l’autopsia per accertare le cause del presunto decesso”. Sul caso è stata aperta un’inchiesta.