Paola Perego: “Ho subito una violenza. Hanno colpito me per ferire mio marito”

Nella prossima stagione ritornerà in Rai, ma Paola Perego ha deciso di levarsi qualche sassolino dalla scarpa. La conduttrice racconta a Chi la delusione per lo stop deciso dalla Rai del suo programma dopo il servizio sulle donne dell’est.

Queste le sue parole: “Sto tentando a fatica di ritornare alla vita da quel momento per me difficile, ma resterà sempre un episodio doloroso, inspiegabile e violento”. “Per la prima volta dopo tantissimi anni quest’anno farò una lunga vacanza, sono certa che questo mi aiuterà a recuperare una serenità che mi è stata strappata con violenza”, ha detto Paola.

La Perego – come riporta Today – conclude il suo sfogo, sottolineando come l’obbiettivo degli attacchi, anche politici, era in realtà suo marito Lucio Presta, potente agente di personaggi tv e amico di Matteo Renzi. “Che Lucio sia un obiettivo sensibile per la politica e per chi vuole attaccare la tv è sotto gli occhi di tutti, spesso hanno colpito me per ferire lui. Ma, se questo è un modo di proteggerlo e mostrare il mio amore per lui, sono felice di pagarne il prezzo”.