Home Politica Matteo Renzi pensa a una sua trasmissione in tv

Matteo Renzi pensa a una sua trasmissione in tv

0
Matteo Renzi pensa a una sua trasmissione in tv

Mentre i suoi compagni di partito discutono della batosta elettorale nei ballottaggi del 24 giugno e della data del congresso, l’ex segretario del Pd, Matteo Renzi, starebbe pensando a una sua trasmissione televisiva di taglio culturale. Lo riportano alcuni quotidiani, tra cui il Corriere della serail Fatto QuotidianoLa Verità e Libero.

Il Corriere scrive:

L’ex segretario, che è a Londra, lascia intendere ai suoi che per lui la data del congresso è «indifferente». Ed effettivamente Renzi sembra lontano da queste contese. Sta progettando di darsi alla tv. Di fare cioè un programma con il suo amico Lucio Presta sulle bellezze dell’Italia, probabilmente su Netflix.

Secondo il Fatto Quotidiano:

Il progetto è mastodontico, riservato e pure in fase più che avanzata: una trasmissione di taglio culturale su Firenze e con l’ex premier in video, numerose puntate da girare subito per i palinsesti autunnali o al massimo del prossimo anno, produttore indipendente, emittente non individuata.

Sempre il Fatto ricorda che all’ex premier i precedenti illustri non mancano.

Renzi potrebbe imitare – è un tipo ambizioso – Walter Veltroni, Barack Obama o Al Gore, sfruttare la popolarità (residua) e le relazioni (solide) per diventare un personaggio tv e, in automatico, un ex politico.

Senza scordare che Renzi il mezzo televisivo lo conosce fin da giovanissimo, da quando partecipò da concorrente alla Ruota della Fortuna di Mike Bongiorno su Canale 5.