Il Tempo – Il regalino di Napolitano alla Boldrini: spiaggia riservata a Castelporziano

Un anticipo di tintarella prima delle ferie agostane. Secondo quanto riportato dal Tempo, alla fine di maggio Laura Boldrini avrebbe goduto del sole e della spiaggia esclusive di Castelporziano, la risevatissima tenuta estiva appannaggio del Quirinale.

Sarebbe stata confermata, scrive il quotidiano romano, la disposizione impartita a suo tempo dall’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che assegnò una parte dell’arenile alla Presidente della Camera.

La spiaggia quirinalizia sul litorale di Ostia, ovviamente, è off limits per i comuni mortali: possono accedervi solo il presidente, i suoi famigliari, figli e nipoti, il segretario generale del Colle, i dirigenti e i funzionari. In fondo, ben separati, gli abitanti di Castelporziano.

Alla Boldrini è stata dedicata un’area ad hoc, con tanto di scorta di Corazzieri a cavallo in tenuta estiva. Il tutto, ovviamente, a spese dei contribuenti. Perlomeno, sottolinea il Tempo, il presidente del Senato Piero Grasso si è astenuto dal privilegio. (Libero Quotidiano)

Non è la prima volta che accade, e due anni fa la vicenda suscitò numerose polemiche. Giorgia Meloni se la prese con la Boldrini: “«La Boldrini? Mi fa ridere: continua a dire che gli immigrati vanno accolti sempre e comunque e poi chiede a Mattarella di poter fare le vacanze nella residenza presidenziale di Castelporziano, così può andare nella spiaggia riservata senza essere infastidita dai vu’ cumprà. Quella di oggi è una sinistra radical chic: gli unici immigrati che conosce sono il giardiniere e il maggiordomo».

Leggi l’articolo su: Il Tempo