Giorgio Napolitano, presto fuori dal San Camillo di Roma

Dopo il ricovero d’urgenza nella notte tra il 24 e il 25 aprile, si apprende che Giorgio Napolitano potrebbe lasciare “a breve” l’ospedale San Camillo di Roma. Il ricovero del presidente emerito fu dovuto a una dissecazione (rottura parziale) aortica.

Ora, Napolitano verrà “trasferito in un’altra struttura riabilitativa”, afferma la AdnKronos.

Il prossimo 25 giugno Re Giorgio compirà 93 anni, “sta bene e sta continuando la riabilitazione nel reparto di cardiochirurgia, diretto da Francesco Musumeci“, il chirurgo che con la sua équipe ha eseguito il delicato intervento nella notte del ricovero.

Fonte: Libero Quotidiano