È morto Giuliano Sarti, storico portiere della Grande Inter

Il calcio italiano in lutto

Da: Gazzetta.it

Il calcio italiano piange uno dei più grandi portieri della sua storia. È morto ieri sera a Firenze, per un malore improvviso, all’età di 83 anni, Giuliano Sarti, ex numero uno di Fiorentina, Inter e Juventus, oltre che della Nazionale, negli anni Cinquanta e Sessanta. Il suo modo di occupare i pali è stato decisamente rivoluzionario per la sua epoca: rispetto ai suoi colleghi, infatti, Sarti non avanzava verso l’attaccante, ma restava fisso sulla linea di porta, guardando dritto negli occhi il suo avversario.

Chi era

Da: Fcinter1908

Nato a Castello d’Argile (Bologna) il 2 ottobre 1933, è considerato tra i migliori portieri italiani di sempre, numero uno della Grande Inter di Herrera. Celebre il modo di leggere quella leggendaria formazione, che iniziava proprio con “Sarti, Burgnich, Facchetti…”. Ha vinto 2 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa delle Coppe, 3 scudetti, una Coppa Italia.