Cacciari contro Renzi: “Adesso va in giro per il mondo? Andrebbe sculacciato”

La sinistra va riformata, bisogna creare una nuova classe dirigente che non abbia partecipato ai disastri di questi anni. Calenda leader? Ma perché, è di sinistra? Io punterei su Zingaretti“. Così il professor Massimo Cacciari, a Milano per un’iniziativa organizzata da Fonti credibili alla Santeria, descrive la situazione delle forze progressiste in Italia.

E all’annuncio di Matteo Renzi di sparire per qualche mese dalla politica per andare in giro per il mondo a tenere conferenze, risponde: “Renzi andrebbe sculacciato, ormai è tardi per allontanarsi dalla politica. Doveva farlo dopo il referendum“.

Guarda il video