Bonduelle richiama gli spinaci surgelati: possono contenere mandragola (erba velenosa)

Rischio chimico legato alla presenza di mandragola, un’erba infestante velenosa. È questa la motivazione che ha spinto «Bonduelle» a ritirare e richiamare dal mercato un lotto di spinaci millefoglie surgelati (confezioni da 750 grammi).

Le confezioni coinvolte nelle operazioni di richiamo – come da indicazione riportata anche sul sito del Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_PubblicazioneRichiami_140_azione_itemAzione0_files_itemFiles0_fileAzione.pdf) – appartengono al lotto numero 15986504-7222 45M63 08:29, con scadenza agosto 2019.

Riporta Il Fatto Alimentare:

“Gli spinaci surgelati sono stati confezionati per Bonduelle dall’azienda Gelagri Iberica con sede in Navarra (Spagna). Il prodotto è distribuito in alcune catene di grandi supermercati del nord Italia. Un incidente analogo è successo un mese fa a confezioni di spinaci a marchio Buongiorno vendute nelle catene di supermercati Unes e Iper.

Il prodotto non deve essere consumato assolutamente. A seconda delle quantità di erbe ingerite, l’intossicazione da mandragola, che contiene alcaloidi simili all’atropina, può causare arrossamenti cutanei, allucinazioni, nausea e vomito, tachicardia e ipertensione. In casi estremi può portare anche alla morte”.