Arbitri in lutto, è morto il designatore Farina

Un grave lutto colpisce il mondo del calcio italiano e in particolare quello arbitrale. E’ morto improvvisamente all’età di 54 anni l’ex arbitro internazionale Stefano Farina, attuale responsabile della Can B. A darne notizia è l’Associazione italiana arbitri (Aia).

Arbitro della sezione di Novi Ligure dal dicembre del 1979, Farina ha debuttato in Serie A nel gennaio del 1995 dirigendo complessivamente 236 gare della massima serie e 117 di Serie B. Ha diretto due finali di Supercoppa Italiana e la finale di Supercoppa Europea del 2006. Osservatore Uefa, è stato rappresentante degli arbitri in attività e responsabile Can D e Can Pro.

“Il presidente dell’Aia Marcello Nicchi ed il vice Narciso Pisacreta, insieme ai componenti del Comitato nazionale, al responsabile del settore tecnico arbitrale Alfredo Trentalange, ai responsabili degli organi tecnici nazionali, ai componenti della Can B, Cristiano Copelli e Gabriele Gava, anche a nome dei 35.000 arbitri italiani, esprimono alla famiglia di Stefano profondo cordoglio e vicinanza”, si legge in una nota dell’Aia.

(Adnkronos)