Alla prof anti-migranti augurano di essere sodomizzata

Aveva scritto insulti razzisti su Facebook, ora è lei stessa ad essere insultata sul social network. Due anni fa, la prof Fiorenza Pontini, docente al liceo Marco Polo di Venezia, era finita nella bufera per aver scritto: “Poi ho torto quando dico che bisogna eliminare i bambini dei mussulmani perché tanto sono tutti delinquenti”.

Ma ecco cos’è successo di recente: Ad augurarle di essere “sodomizzata da bidelli mascherati da pagliacci”, secondo quanto riporta il Gazzettino, sarebbero stati i componenti del gruppo “Lo Schitto” durante una diretta su Fb. David Marchiori, Luca Corsato e Lorenzo Soccoli, insomma, avrebbero augurato alla prof di essere stuprata durante la lettura dei quotidiani.

Clicca qui per vedere il video delle Iene

“Io spero che lo facciano, non è che ce l’ ho con le donne, ce l’ ho con lei – avrebbe detto Scoccoli – Quella prof ha vomitato tutta la sua cattiveria e avrà un processo. Bidelli che la… vestiti da pagliaccio… Ma guardi che non è un’ offesa, potrebbe essere anche piacevole, i pagliacci piacciono quasi a tutti”.

Il video subito dopo le polemiche scatenate dal Gazzettino è stato rimosso. E il gruppo si è giustificato così: “Lorenzo, in relazione ad un fatto di cronaca che trattava un’ accusa di frasi razziste, ha composto una risposta con toni di pari violenza con lo scopo di evidenziare l’ assurdità delle frasi incriminate e del tono”.

Fonte: Il Giornale